Che cos’è il Forex Trading

Sempre più di frequente ci chiediamo cos’è il forex trading e perchè tutti ne parlano con tanta passione e costanza. Per quanto questo slogan venga costantemente posto sotto l’attenzione pubblica, in pochi conoscono tuttavia il reale significato di questo termine. Ma andiamo con ordine.

Il forex è prima di tutto il mercato in cui vengono scambiate le valute e in cui si contrattano asset di ogni genere che possono essere materie prime, titoli azionari, indici e cose di altro genere. Ma in generale l’oggetto del contendere nel mercato del forex sono senz’altro le valute: in parole povere le si acquistano in un momento favorevole e le si rivendono a un prezzo più alto non appena il mercato si muove in quella direzione; e dalla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita si ricava per l’appunto il guadagno finale.

Il bello di questo “gioco” sta proprio nel riuscire a capire quando comprare e quando vale la pena vendere, ed è proprio in questo senso che si mette alla prova il bagaglio culturale fatto proprio dal trader! Del resto sono molteplici i fattori che concorrono alla definizione di una buona operazione: dal momento propizio fino all’analisi dei grafici, passando per la valutazione degli indicatori economici e così via. Anche per questo è molto importante far sì che la conoscenza sia particolarmente solida: senza quella non si va poi molto lontano.

In sintesi possiamo però provvedere ad elencare i vantaggi del forex trading. In primo luogo c’è un vantaggio (non da poco) dato dalla totale assenza di commissioni, poiché ormai è prassi consolidata che i broker coprano i costi del servizio grazie allo spread applicato tra la domanda e l’offerta. In secondo luogo c’è il vantaggio dato dall’avere un capitale iniziale davvero minimo, poiché ogni investitore determina in via del tutto autonoma l’entità della sua posizione; e per quelli che hanno la necessità di operare solo in alcuni particolari momenti della giornata c’è il vantaggio dato dal poterlo fare in un mercato aperto 24 ore al giorno (i centri di Londra, New York, Tokyo, Zurigo, Francoforte, Singapore, Hong Kong, Parigi e Sydney percorrono di fatto quasi tutti i fusi orari)!

Infine ci sono almeno altri due sostanziali vantaggi che ci sentiamo in dovere di citare: da una parte la leva finanziaria che permette di controllare delle somme molto più elevate rispetto a quelle che potresti governare con il tuo capitale reale, e dall’altra un’elevata liquidità che consente di avere guadagni immediati e consistenti (non dimenticare che il forex è il mercato più liquido del mondo).

2 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*