Forex Trading: gli errori dei principianti

Quando si inizia a fare Forex trading la prima cosa da evitare sono gli errori più frequenti, quelle piccole/grandi insidie che ostacolano un percorso fluido del trader, che spesso si ritrova a perdere il proprio denaro per una errata o superficiale valutazione.

Il trader principiante, alle prime armi, deve valutare molto attentamente dove “mette i piedi”, perché la poca conoscenza di alcune nozioni di base potrebbe veramente cambiare tutta la fisionomia delle sue operazioni. Basta poco per avere un maggior riscontro, ma altrettanto poco per cadere dal pero. Inizialmente, infatti, grazie alle opportunità che abbiamo di fare trading in modo rapido, il rischio maggiore è quello di sottovalutare le reali difficoltà nascoste dietro alla apparente semplicità dell’investimento.

In fondo basta individuare un broker, iscriversi ad una piattaforma, usufruire del bonus e disporre di un piccolo gruzzolo per iniziare. Ma non è così, o almeno, non è così che si fanno i soldi, che si ottengono profitti.

errori del Forex TradingSe si vuole fare del trading una opportunità seria e valida, si deve iniziare con altrettanta serietà e con l’intenzione di intraprendere un percorso preveda anche la formazione. Soprattutto in un mercato così volatile come quello del Forex, pensare di impostare le proprie strategie di investimento su una poca considerazione di tutte le variabili in gioco non è possibile.

Un buon inizio presuppone una buona formazione. La formazione presuppone la voglia di dotarsi di quegli strumenti necessari per fare trading. Di risorse è piena la rete, naturalmente vanno individuate quelle migliori, quelle che ci raccontano di un Forex obiettivo, che ci illustrano bene come si configura questo mercato, quali sono i suoi meccanismi, i suoi ingranaggi. Un sito  web che consigliamo di tenere sott’occhio è manualeforex.it, opportuno per chi volesse iniziare ad approfondire il trading nel Forex.

E per evitare gli errori più comuni, che compie chi non ha molta esperienza nel mercato delle valute, ecco quali sono quelli più ricorrenti e da evitare. Se anche tu sei un Forex trader principiante, devi sapere che ci sono alcune valutazioni da fare al momento dell’apertura di un conto. Per non commettere gli errori più comuni, un primo passo da compiere è quello di acquisire una giusta esperienza con le demo gratuite.

Strumenti fondamentali sono poi una corretta gestione del rischio ed il ‘money management’, che aiutano il Forex trader principiante a gestire le perdite, nel tentativo di trarre vantaggio dalle posizioni già aperte. La formazione e l’esperienza sono altri elementi che aiutano ad aggirare gli errori più comuni nel Forex trading, quelle “sviste” che capitano maggiormente quando si è all’inizio della propria strada nel Forex trading.

Fare trading nel mercato Forex è senza dubbio molto eccitante, in particolare per chi non ne sa nulla e vi si avvicina per la prima volta. Tuttavia, è necessario fare molta attenzione a non cadere in alcuni errori tipici per i principianti. Vogliamo focalizzarci su un errore molto frequente nel Forex trading, che avviene per mancanza di esperienza, soprattutto per quanto riguarda la gestione del capitale.

Un errore molto comune tra i principianti, che consigliamo di evitare, è quello relativo alla gestione del capitale iniziale. Molti Forex trader principianti tendono a consumare il capitale iniziale durante i primi periodi di trading, perché mossi essenzialmente dall’emozione e dalla poca, o nulla, esperienza.

Il fatto è che senza una corretta strategia di trading, senza una valida formazione nell’ambito, e senza quell’esperienza necessaria sul mercato, il nostro capitale è destinato a svanire molto presto. È necessario imparare a gestire correttamente anche il capitale per trarre profitti concreti dal trading.

La sottocapitalizzazione nell’investimento è un altro errore molto comune, che aumenta il rischio di perdite. Se si inizia a fare Forex trading con un capitale molto esiguo, è quasi impossibile ridurre i rischi perché più il conto è ristretto, maggiore sarà l’impatto delle perdite.

Il capitale per investire nel Forex trading dovrebbe essere adeguato per corrispondere alle condizioni del mercato e mettere in condizioni il trader di muoversi con flessibilità nelle decisioni da prendere.

Il volume del conto di trading, ovvero il capitale che decidiamo di investire nel Forex, è un elemento molto importante da valutare, un aspetto essenziale da considerare quando si inizia a fare trading. Come per ogni altra attività di investimento, si deve possedere un capitale adeguato e investirne una quantità ideale per una corretta gestione del rischio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*