Come funziona il Trading nel Forex

Prima di entrare nel dettaglio e parlare del meccanismo del Forex trading, specifichiamo cosa intendiamo con questo termine. Il “Foreign Exchange Market” è un mercato finanziario globale e decentralizzato dove avviene l’acquisto e la vendita di valute.

L’obiettivo del Forex è quello di dare assistenza agli operatori nei loro commerci ed investimenti, consentendo alle aziende di convertire una valuta in un’altra. Il Forex permette anche di speculare sull’acquisto e la vendita delle valute.

Per Forex trading si intende l’attività di compravendita e di speculazione delle diverse valute, ovvero l’acquisto di divise di differenti nazioni, che vengono poi rivendute ad un prezzo maggiore facendo ottenendo così un profitto generato dalle operazioni di compravendita.

Il mercato delle valute presenta delle caratteristiche precise:

  • è un mercato caratterizzata da una elevata liquidità;
  • è decentralizzato;
  • opera 24 ore su 24;
  • i tassi di cambio sono condizionati da diversi fattori;
  • i margini relativi di profitto sono bassi inferiori rispetto agli altri mercati a tasso fisso;
  • permette il ricorso alla leva finanziaria per incrementare i margini di profitto in base al capitale investito.

Iniziare con il trading online, cosa conoscereIl Forex trading può far guadagnare parecchi soldi, ma richiede una adeguata conoscenza ed esperienza, la compiuta dimestichezza con le regole previste del Forex trading. Non è un settore facile, o meglio lo è – ma è anche ricco di possibili insidie che vanno schivate soltanto grazie ad una opportuna conoscenza.

Grazie alle nuove tecnologie, il Forex trading viene svolto essenzialmente online, quindi non abbiamo bisogno di essere fisicamente in un ambiente, ma possiamo operare a distanza, da casa, collegati al nostro PC o, addirittura, dal nostro smartphone. Per operare nel trading abbiamo bisogno di un broker, di una piattaforma dove compiere fisicamente delle operazioni.

All’interno di queste piattaforme ve ne sono alcune di prova, che ci consentono di simulare le operazioni di Forex per aiutarci a comprenderne il funzionamento, per capire dal vivo e da vicino come funziona il Forex trading. In ogni caso, una preliminare conoscenza del Forex trading è necessaria per non avventurarsi a occhi bendati nella foresta della speculazione.

La conoscenza di base per operare nel Forex trading presuppone, quindi, di conoscere:

  • le valute e le coppie più tradate
  • i migliori orari per fare trading
  • la differenza tra un trading quotidiano ed uno di lungo periodo
  • analisi dei grafici e degli indici economici dei paesi di cui si vuole acquistare valuta
  • gestione dei rischi (capitale)
  • conoscenza delle piattaforme

Sono tanti e diversi i generi di operazioni che possiamo fare con il Forex trading, ve ne sono alcuni molto semplici, che servono più che altro a farci capire il meccanismo.

Ipotizziamo che il tasso di cambio Euro/Dollaro(USA) sia di 1,25 e che vogliamo comprare 100 euro, pertanto abbiamo bisogno di 125 dollari, e supponiamo che il trader si aspetti un apprezzamento (miglioramento) della valuta europea sul dollaro. Presumiamo che da queste considerazioni egli voglia acquistare un milione di euro, spendendo quindi una cifra pari ad un milione e duecentocinquantamila dollari.

Se la previsione del trader si avverasse e il cambio Euro/Dollaro USA passasse a 1,30, potrebbe rivendere il milione di euro per un milione e trecentomila dollari, andando a ricavare un guadagno pari a 50.000 dollari USA. Chiaro il concetto?

E questo, nello specifico, è un banale esempio, quello più intuitivo, che utilizziamo giusto per dimostrarvi come funziona un’operazione base nel mercato Forex. Naturalmente, come abbiamo detto, ve ne sono molte altre di operazioni molto più complesse ed elaborate.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*